Chat with us, powered by LiveChat Quanto tempo dopo il sesso il test di gravidanza è accurato?

Quanto tempo dopo il sesso il test di gravidanza è accurato?

By MomMed | 27 May 2022 | 0 Comments



La gravidanza può essere scoraggiante. Eppure è ciò a cui quasi tutte le donne aspirano, un'esperienza per nutrire una vita dentro di sé. Mentre per alcune donne rimanere incinta è un gioco da ragazzi e avviene quasi per caso, per altre è difficile da seguire e provare al momento giusto. 

Il viaggio verso la gravidanza è pieno di speranze, preoccupazioni, eccitazione e paura. Fare ogni volta un test di gravidanza aumenta sicuramente l'ansia. E raddoppia quando le donne non sanno quando ottenere i risultati più precisi. 

Per aiutarvi a evitare questo inconveniente, abbiamo dettagliato tutto ciò che dovete sapere su ciò che accadrà dopo un rapporto sessuale non protetto. Questo vi darà una visione della tempistica degli eventi che si verificano all'interno del vostro corpo e quindi una stima corretta di quando controllare per ottenere un test di gravidanza accurato.

 

Quando fare sesso per rimanere incinta

L'ovaio rilascia un ovulo ogni ciclo mestruale attraverso un processo chiamato ovulazione. Dopo l'ovulazione, l'ovulo viaggia lungo la discesa di Falloppio e si dissolve dopo 24 ore, a differenza degli spermatozoi, che possono sopravvivere nell'organismo femminile per 3-5 giorni. Ciò lascia alle donne una finestra molto breve per ottenere una gravidanza.

 È chiaramente comprensibile che solo se lo sperma è presente nella tuba di Falloppio nel momento in cui l'ovulo viene rilasciato dall'ovaio, la fecondazione è possibile. Pertanto, avere rapporti sessuali non protetti a giorni alterni a partire da 5 giorni prima della data di ovulazione aumenta le possibilità di rimanere incinta. 

I giorni più fertili, tuttavia, sono considerati la data dell'ovulazione e i due giorni precedenti. È possibile monitorare facilmente la propria ovulazione attraverso varie app, strisce per test di ovulazione da banco o monitor di fertilità.

 

Come avviene la gravidanza

Non si rimane incinta subito dopo aver fatto sesso. Lo sperma attende nella tuba di Falloppio che l'ovulo venga rilasciato dall'ovaia. In seguito, avviene la fecondazione. Pertanto, il lasso di tempo che intercorre tra il rapporto sessuale e la fecondazione può variare da pochi minuti a qualche giorno, a seconda del momento dell'ovulazione. 

La fecondazione richiede circa 24 ore per essere completata. Lo zigote si divide e viaggia lungo la tuba di Falloppio fino all'utero, dove si impianta nel rivestimento interno. Ci vogliono circa 10 giorni perché avvenga l'impianto, dopodiché il livello di hCG (gonadotropina corionica umana) aumenta per mantenere il rivestimento uterino. Questo aumento viene rilevato nelle urine durante un test di gravidanza. 

 

Quando fare il test

Sono necessarie almeno 2-3 settimane dopo un rapporto sessuale non protetto per rilevare con precisione la gravidanza. All'inizio della gravidanza, il livello di hCG nelle urine è troppo basso. Potrebbe quindi dare un falso negativo. Tuttavia, il livello raddoppia ogni 48-72 ore per le prime settimane di gravidanza. Questo indica che, se volete che il vostro test di gravidanza sia accurato in una sola volta, aspettate almeno 21 giorni dopo il rapporto sessuale. Potete fare un test di gravidanza a casa, preferibilmente il giorno delle mestruazioni. Se il test risulta negativo, è bene eseguire un altro test qualche giorno dopo la mancata mestruazione. 

Tuttavia, gli esperti suggeriscono che per ottenere un test di gravidanza accurato, l'ideale sarebbe aspettare di perdere le mestruazioni. Alcune donne possono presentare spotting durante il primo trimestre. Ricordate che non si tratta di sanguinamento mestruale. Pertanto, se si verifica qualcosa del genere dopo aver ottenuto un risultato positivo, è bene consultare il medico per una conferma.

 

Come fare il test

Il modo più comodo per verificare se si è incinta è quello di fare un test di gravidanza a casa. Le strisce che controllano la quantità di hCG nelle urine forniscono risultati molto accurati. Potete urinare sulla striscia per 3-5 secondi o immergerla nell'urina per qualche minuto e lasciarla assorbire. 

I risultati devono apparire entro 5-10 minuti. Da una linea singola si deve dedurre che non si è incinta, mentre una linea doppia significa che il concepimento è avvenuto con successo. La linea può essere debole o scura a seconda del livello di hCG nelle urine. 

Per ottenere risultati affidabili del test di gravidanza si raccomanda di solito la prima urina del giorno. L'assunzione di liquidi nel corso della giornata può diluire l'hCG nelle urine e potrebbe portare a un falso negativo. Tuttavia, è possibile eseguire il test in altri momenti. Assicuratevi solo di evitare di bere o di urinare un paio d'ore prima. 




Cosa fare dopo

La cosa da fare immediatamente dopo aver ottenuto un risultato positivo è sottoporsi a una visita prenatale. Questo è estremamente importante per confermare la gravidanza. Sebbene sia raro, i falsi positivi sono possibili. Potrebbero verificarsi a causa delle infusioni di hCG che state assumendo come parte del vostro trattamento di fertilità, del tumore, dei farmaci o delle condizioni di salute sottostanti.

Il medico prescriverà un esame del sangue quantitativo che analizzerà la quantità di hCG in circolo nel corpo. Potrebbe essere prescritto un altro test qualche giorno dopo per vedere il livello di aumento e valutare lo stato di salute della gravidanza. Verrete anche sottoposte a un'ecografia in cui il medico controllerà a che punto siete della gravidanza. 

Potreste non avvertire ancora alcun sintomo di gravidanza, ma preparate la vostra mente all'imminente disagio. Molte cose stanno cambiando nel vostro corpo per fare spazio al vostro piccolo e nutrirlo. Cercate quindi di mantenere la calma e andrà tutto bene.

 

Conclusione

Eseguire i test troppo spesso e troppo presto potrebbe sopraffarvi e deludervi. Pertanto, informatevi bene sul processo. Questo vi darà una stima del tempo che dovrete aspettare e quindi la pazienza di farlo. Anche se la maggior parte dei risultati di gravidanza ottenuti a casa sono abbastanza accurati, a volte le cose possono andare storte. 

Pertanto, è bene chiedere conferma al proprio medico dopo aver effettuato un test a casa. Se si avvertono sintomi di gravidanza in seguito a un risultato negativo, non si deve evitare una visita dal ginecologo; è possibile che il test sia stato eseguito troppo presto. Siate pazienti durante il viaggio. Fidatevi del vostro corpo e del vostro medico e otterrete sicuramente i migliori risultati.

 

More Related:

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code