Chat with us, powered by LiveChat PCOS ed elettrolisi | Tutto quello che c'è da sapere

PCOS ed elettrolisi | Tutto quello che c'è da sapere

By MomMed | 20 June 2022 | 0 Comments



PCOS ed elettrolisi

Prima di immergerci nei dettagli della PCOS e della procedura di elettrolisi, facciamo una breve panoramica sugli organi riproduttivi delle donne per garantire una migliore comprensione. Gli organi riproduttivi interni del corpo femminile comprendono un utero a forma di pera e un paio di ovaie collegate attraverso le tube di Falloppio. Ogni mese un ovulo viene rilasciato da un'ovaia nella tuba di Falloppio e, se fecondato, viene impiantato nell'utero. Nell'altro caso, l'ovulo e lo strato più interno dell'utero (miometrio) vengono espulsi nel corso di 3-7 giorni, ovvero durante le cosiddette mestruazioni.
 

Che cos'è esattamente la PCOS?

 La sindrome dell'ovaio policistico è un problema di salute ginecologica caratterizzato da uno squilibrio ormonale che comporta una sovrapproduzione dell'ormone maschile, il testosterone. All'interno o sulla superficie delle ovaie sono presenti numerose vescicole piene di liquido, che provocano cicli anovulatori mensili. Sebbene esista una variabilità dovuta a razza, genetica, etnia e altri fattori, circa il 6-20% delle donne soffre di PCOS.
 

Segni e sintomi

Esistono alcuni sintomi distinti che indicano la PCOS. Tuttavia, si raccomanda di farsi diagnosticare da un medico generico o preferibilmente da un ginecologo se si riscontra uno o più di questi sintomi.
- Mestruazioni irregolari (ciclo molto più breve o più lungo dei normali 28-30 giorni).
- Flusso sanguigno anormalmente abbondante o eccessivo
- Eccessiva peluria (irsutismo), soprattutto su mento, seno e pancia
- Aumento di peso
- Acne
- Gonfiore
- Resistenza all'insulina

 

Sindrome dell'ovaio policistico e irsutismo

Sebbene una minima quantità di testosterone sia normalmente presente nelle donne, la crescita di peli indesiderati inizia a svilupparsi quando il testosterone diventa anormalmente alto. Iniziano a comparire peli spessi, soprattutto sul mento, sul petto e sulla pancia. Tra i vari sintomi fisicamente e mentalmente debilitanti, l'irsutismo nelle donne è quello che incide maggiormente sulla qualità della vita.
 

Sindrome dell'ovaio policistico Elettrolisi

Tra i vari metodi di depilazione esistenti, tra cui la rasatura, la ceretta, la pinzetta e il laser, l'elettrolisi è uno dei più efficaci e l'unico metodo di depilazione permanente approvato al 100% dalla FDA. I peli che si vedono sul corpo sono ancorati a minuscoli follicoli piliferi. Le donne con PCOS sono le più desiderose di prendere in considerazione il trattamento.
 

Procedura di elettrolisi

La procedura di elettrolisi per la sindrome dell'ovaio policistico prevede;
- L'inserimento di un sottile filamento (simile a un ago molto sottile) in ogni follicolo attraverso la sua apertura naturale nella pelle.
- Una piccola quantità di corrente elettrica rapida viene quindi applicata alla base del follicolo. È sufficiente per interrompere l'apporto di sangue al pelo, responsabile della sua crescita.
- Infine, il pelo viene estratto dal follicolo con una pinzetta.
- Il processo viene ripetuto singolarmente per ogni singolo pelo indesiderato.
  

Vantaggi dell'elettrolisi per la sindrome dell'ovaio policistico

- Rimozione permanente dei peli
- Risultati uniformi in quanto ogni follicolo viene trattato singolarmente
- Può essere utilizzata anche su aree sensibili (ad esempio, vicino agli occhi).
- Approvato dalla FDA
- Richiede una minima cura post-trattamento
  

Contro dell'elettrolisi per la sindrome dell'ovaio policistico

- Richiede molto tempo (in un'unica seduta)
- Procedura costosa



L'elettrolisi funziona per la PCOS?

 La costante corsa ormonale della PCOS richiede un trattamento relativamente aggressivo per contrastarla. Per questo motivo, secondo la maggior parte dei dermatologi, PCOS ed elettrolisi vanno di pari passo.   Essendo una soluzione permanente, l'elettrolisi fa miracoli per la sindrome dell'ovaio policistico. Poiché distrugge il pelo all'interno del follicolo, le possibilità di ricrescita sono pari a zero. In questo modo si affronta la lotta costante per la rimozione dei peli ogni giorno, settimana o quindici giorni.
 

Costo dell'elettrolisi per la sindrome dell'ovaio policistico
Il costo del trattamento è piuttosto variabile a seconda della durata della seduta richiesta. Questo ovviamente è proporzionale alla quantità di peli indesiderati. Tuttavia, con una media di 5005, si può prevedere un costo compreso tra 30 e 100 dollari.
 

Luce ad impulsi intensi (IPL) contro l'elettrolisi

Avrete sicuramente sentito parlare di altri trattamenti clinici di depilazione, tra cui il laser IPL è l'opzione più comunemente considerata. La depilazione laser consiste nell'indirizzare la luce ad alta frequenza verso i follicoli piliferi. Questa viene assorbita dalla melanina (un pigmento di colore marrone), convertendola in calore e distruggendo così il follicolo.

Poiché non tutti i follicoli hanno una quantità sufficiente di melanina, ciò può influire sull'uniformità dei risultati. Sebbene anche l'IPL sia significativamente efficace, quando si tratta di confrontare le due procedure, l'elettrolisi è certamente la migliore finora, soprattutto quando si tratta di ottenere risultati permanenti.

Uno studio comparativo di entrambe le procedure ha concluso la valutazione dell'elettrolisi e dell'IPL rispettivamente con 8,3/10 e 5,4/10, considerando la riduzione del numero di peli, gli effetti collaterali e il disagio durante il trattamento.

 

Conclusioni

Dalle abitudini alimentari alle insidie dello stile di vita, sono diversi i motivi per cui la sindrome dell'ovaio policistico è nettamente prevalente tra le donne di tutte le età. L'irsutismo è la più preoccupante delle numerose sfide che seguono questo problema di salute. Se siete stati seguiti fino alla fine dell'articolo, supponiamo che anche voi siate alle prese con questo problema.

La depilazione del corpo è una scelta del tutto personale. Tuttavia, i recenti progressi delle tecnologie moderne ci hanno fornito diverse soluzioni possibili per coloro che desiderano liberarsi dei peli superflui. L'elettrolisi per la sindrome dell'ovaio policistico è una di queste. Abbiamo raccolto quasi tutto ciò che è necessario sapere quando si prende in considerazione questa procedura.

More Related:

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code