Chat with us, powered by LiveChat Come perdere peso durante l'allattamento?

Come perdere peso durante l'allattamento?

By MomMed | 21 September 2022 | 0 Comments



In una cultura che spesso celebra le donne che "si riprendono" dopo il parto, può essere facile pensare di dover perdere peso il prima possibile dopo aver avuto un bambino. Se vi siete chieste come perdere peso durante l'allattamento, non siete sole! Molte donne si chiedono se l'allattamento al seno aiuti a perdere peso.

È importante ricordare che il vostro corpo ha fatto un lavoro enorme per crescere e partorire un bambino! Potrebbe volerci del tempo per perdere peso e sentirsi di nuovo se stesse, e va bene così! Se volete essere sicure di perdere peso in modo sano e duraturo durante l'allattamento, tenete a mente questi punti.

 

Siate pazienti

Il vostro corpo ha impiegato nove mesi per crescere, allungarsi e creare un altro essere umano! Aspettarsi che "torni alla normalità" nel giro di poche settimane non farà altro che creare frustrazione e delusione. È giusto desiderare di sentirsi di nuovo sani, forti e come se stessi, ma non spingetevi a perdere peso troppo in fretta.

Cercate di ricordare che il vostro corpo è in modalità di recupero per molto tempo dopo il parto. Con l'aggiunta dell'allattamento al seno, il vostro corpo lavorerà molto duramente solo per mantenere le sue funzioni quotidiane! Non è il momento delle privazioni, ma del nutrimento, della cura e della pazienza.

 

Consultate il vostro medico curante

Prima di tentare qualsiasi tipo di regime di perdita di peso mirato, assicuratevi di consultare il vostro medico curante. Con le tante pillole dietetiche, i piani di esercizio e i frullati sostitutivi dei pasti che vengono commercializzati per le mamme dopo il parto, può essere difficile sapere cosa sia effettivamente sicuro per l'allattamento e cosa possa avere effetti collaterali indesiderati o danneggiare la vostra riserva di latte.
 

Non limitare troppo le calorie

L'allattamento al seno fa bruciare più calorie dell'esercizio fisico? Il più delle volte no. Ma fa bruciare calorie, soprattutto all'inizio, quando l'allattamento è più frequente e le scorte di latte aumentano!

Tenere presente questo aspetto è importante se si intende monitorare l'apporto calorico durante la giornata. Assicuratevi di aggiungere altre calorie per sostenere l'allattamento, altrimenti la vostra produzione di latte inizierà a risentirne. Se vi state concentrando sulla perdita di peso, assicuratevi che le calorie aggiuntive provengano da alimenti integrali e ricchi di sostanze nutritive che favoriscano una sana produzione di latte e vi forniscano una buona alimentazione.

 

Evitare diete o prodotti che promettono risultati rapidi

È improbabile che tutto ciò che promette "risultati rapidi" sia compatibile con il recupero post-partum e l'allattamento al seno. Di solito, questi prodotti o mode dietetiche si basano su rapide disintossicazioni (non sicure per l'allattamento) o su un'eccessiva restrizione delle calorie. Concentratevi invece sui seguenti consigli!
 

Mangiate una varietà di alimenti integrali

Forse conoscete la frase "il cibo è carburante", ma questo è particolarmente vero per le madri che allattano. Non solo alimentate il vostro corpo, ma anche quello del vostro bambino! Assicurarsi di mangiare un'ampia varietà di alimenti integrali il più spesso possibile è un buon primo passo verso i vostri obiettivi di salute, indipendentemente da chi siete. Anche se può essere un po' più difficile pianificare un'alimentazione nutriente con un nuovo bambino, ne varrà la pena concentrarsi su alimenti integrali ricchi di sostanze nutritive ogni volta che sarà possibile.
 

Ridurre lo zucchero

Uno dei modi migliori per ridurre le calorie in eccesso e non utili è ridurre le calorie "vuote" dello zucchero e dei dolci. Se avete l'abitudine di bere bevande zuccherate o di mangiare molti dolci, questo può essere un passaggio difficile, soprattutto nel bel mezzo dell'adattamento alla nuova genitorialità. Per cominciare, non esagerate e sostituite i vostri piatti preferiti con altri a basso contenuto di zuccheri e più ricchi di nutrienti.
 

Rimanere idratati

Mantenersi ben idratati non solo aiuta a mantenere una buona riserva di latte, ma può anche contribuire a frenare gli spuntini inutili e a mantenere il corpo a livelli ottimali. Se non vi piace la semplice acqua, provate ad aggiungere all'acqua un pizzico di sale marino, una spruzzata di lime e un po' di miele per ottenere una bevanda elettrolitica fatta in casa gustosa e idratante.


 

Mantenersi attive... ma senza esagerare

Ascoltare il proprio corpo sarà più importante che mai quando si tratta di perdere peso durante l'allattamento. Se siete riuscite a mantenere uno stile di vita attivo durante la gravidanza, sarà più facile riprendere l'attività dopo aver ricevuto l'autorizzazione dal vostro medico.

Tuttavia, se avete avuto complicazioni durante la gravidanza o sperate di iniziare un nuovo regime di fitness dopo il parto, all'inizio dovrete andarci piano e controllare spesso il vostro corpo! Ricordate che un progresso lento e sicuro è meglio di un infortunio o dello scoraggiamento per aver esagerato subito.

 

Fatelo per voi

Come in ogni percorso di perdita di peso o di fitness, è importante avere la giusta motivazione. Desiderare di sentirsi in salute, forti e capaci nel proprio corpo è un'ottima ragione per impegnarsi a diventare sane e in forma durante l'allattamento.

Se si cerca di perdere peso per un senso di obbligo nei confronti del partner, per paura di essere rifiutate o per il bisogno di "riprendersi", può essere utile parlarne con il proprio medico curante o con un terapeuta professionista. Queste motivazioni non solo sono dannose per la vostra felicità e la vostra salute mentale, ma di solito non sono nemmeno quelle che incoraggiano cambiamenti sostenibili e salutari.

È vero che a volte l'allattamento al seno aiuta a perdere peso semplicemente grazie al dispendio di calorie. Assicuratevi però che, se il vostro obiettivo è la perdita di peso, stiate mangiando abbastanza calorie dense di nutrienti per sostenere i vostri obiettivi di allattamento.

Muovete il vostro corpo in modo da sentirvi forti e in salute, mangiate cibi che vi alimentino e concentratevi sull'accettazione e sulla celebrazione del vostro corpo per il lavoro che ha fatto e per i cambiamenti che ha portato. Non dimenticate... siete cresciute come un'altra persona!

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code