Chat with us, powered by LiveChat Quando si ottiene un falso negativo del test di gravidanza MomMed?

Quando si ottiene un falso negativo del test di gravidanza MomMed?

By MomMed | 22 September 2022 | 0 Comments



I test di gravidanza rapidi sono venuti in soccorso delle coppie che cercano di concepire. Li salva dall'ansia che altrimenti li consumerebbe per un'intera notte prima di svegliarsi per fare un esame del sangue. I test di gravidanza a casa permettono alle donne di sapere se sono incinte o meno in pochi minuti.

Diverse aziende producono questi test di gravidanza rapidi. Anche se il principio di funzionamento e lo stile di base rimangono gli stessi, ci possono essere piccole variazioni che possono essere seguite dal manuale di istruzioni. Ottenere un risultato positivo è motivo di estasi. Un risultato negativo, invece, può gettare nel baratro. Ma a volte, nonostante un risultato negativo, la sensazione di essere incinta è troppo forte. Potrebbe trattarsi di un falso negativo. Oggi parleremo del test di gravidanza MomMed falso negativo.

 

Cosa c'è di speciale nel kit del test di gravidanza MomMed?

Il kit di test di gravidanza MomMed contiene più strisce reattive. Tuttavia, a differenza della maggior parte delle altre marche, il kit contiene anche dei contenitori per urine monouso. È possibile raccogliere l'urina nei bicchieri forniti, immergere la striscia reattiva, eseguire il test e gettarla via in modo sicuro. In questo modo si evita di dover trovare un contenitore pulito e di lavarlo accuratamente prima e dopo l'uso ogni volta che si esegue il test. 
 

Come si esegue il test?

Per quanto riguarda i test di gravidanza MomMed, non ci sono differenze nell'approccio all'esecuzione del test. Estrarre una striscia dal kit di gravidanza MoMmed. Immergere il tampone nel contenitore con l'urina raccolta. Assicurarsi di non immergerlo oltre i segni massimi indicati sulla striscia. Dopo alcuni secondi, lasciare la striscia reattiva indisturbata su una superficie non assorbente per circa 5 minuti. Dopodiché, la finestra dei risultati deve visualizzare il risultato del test di gravidanza.
 

Come controllare il risultato del test di gravidanza

Dopo aver atteso cinque minuti, è necessario vedere cosa appare nella finestra dei risultati. Ogni volta che si esegue il test, appare una linea di controllo. Ciò indica che il test funziona correttamente e che è stata caricata una quantità adeguata di campione. Se viene visualizzata una sola riga, significa che non si è incinta. Tuttavia, se nella finestra dei risultati compaiono due linee, si può concludere che si è incinta. Secondo le recensioni del test di gravidanza MomMed, la precisione è del 99%. Nella maggior parte dei casi, i risultati sono corretti. Tuttavia, a volte possono verificarsi delle imprecisioni. Vediamo in quali condizioni si può avere un falso negativo del test di gravidanza MomMed.
 

Motivi di un falso negativo

Le ragioni di un falso negativo possono essere molteplici. Eccone alcune
 

Livelli di HCG più bassi del normale

Secondo le recensioni del test di gravidanza MoMed, il test è in grado di rilevare l'HCG quando è presente a un livello di 25UI/ml. Se la quantità di HCG nelle urine non corrisponde a questo livello, il test non può rilevare l'ormone e quindi darà un risultato negativo. Un livello di HCG più basso del normale può derivare da un prelievo troppo precoce o da una condizione anomala come la gravidanza ectopica, in cui l'embrione si impianta al di fuori dell'utero, nella tuba di Falloppio.
 

Effettuare il test troppo presto

La produzione di HCG inizia dopo l'impianto. Inizialmente, il livello è troppo basso. Ma continua ad aumentare gradualmente, con un tasso più elevato nelle prime settimane di gravidanza. Per questo motivo, si consiglia di eseguire il test dopo la mancata mestruazione o il giorno stesso della mancata mestruazione. Se lo si esegue prima, è possibile che il livello di HCG nelle urine non sia ancora sufficiente per essere rilevato dal test.
 

Diluizione dell'HCG

L'urina della prima mattina è spesso considerata la migliore per il test. Questo perché, man mano che la giornata avanza e si consumano più liquidi, l'HCG nelle urine si diluisce. Questo può anche portare a un falso negativo, secondo le recensioni del test di gravidanza MomMed. Tuttavia, dopo due o tre settimane, i livelli di HCG sono troppo alti per non essere rilevati dai test.
 

Ovulazione ritardata

A volte l'ovulazione potrebbe non avvenire nel giorno previsto. Poiché tecnicamente la fecondazione avviene il giorno dell'ovulazione e occorrono 6-12 giorni perché si verifichi l'impianto, un'ovulazione ritardata può ritardare gli eventi successivi. Ciò significa che, quando si esegue il test, c'è un'alta probabilità che i livelli di HCG non siano sufficienti per essere rilevati e quindi si potrebbe ottenere un falso negativo.


 

Cose da tenere a mente

Ci sono alcune cose da tenere sempre presenti durante l'esecuzione del test. Assicurarsi che la linea di controllo appaia sempre. Se non compare nemmeno una riga nella finestra dei risultati, si può concludere che il test è difettoso e bisogna riprovare con un'altra striscia.

Aspettate il giorno della mancata mestruazione per fare il test, in modo da ottenere risultati adeguati. Utilizzare l'urina della prima mattina per escludere la possibilità di un falso negativo dovuto alla diluizione dell'HCG. Non controllate i risultati dopo troppo tempo, o addirittura oltre il tempo indicato nel manuale. Quando l'urina inizia ad asciugarsi, lascia una linea di evaporazione trasparente al posto della linea del test, creando confusione.

Inoltre, prima dell'uso, controllate la data di scadenza del kit di gravidanza MomMed. Non utilizzarlo oltre la data di scadenza. Ciò può interferire con il funzionamento del test.

Dopo l'uso, gettare il test in modo sicuro e lavarsi accuratamente le mani per evitare infezioni.

 

Conclusione

Se il test di gravidanza MomMed risulta falso negativo, speriamo che non siate più del tutto sprovvedute. Vi verranno in mente diverse possibilità. Tuttavia, vi suggeriamo di non concludere nulla senza aver consultato il vostro medico curante. Lasciate che esegua dei test di conferma per scoprire la vera causa. Abbiate pazienza e sperate nel meglio. Anche se questa volta si scopre che non siete incinte, non dovete abbattervi completamente. Distogliete la mente dal TTC (tentativo di concepimento) per qualche tempo e riprovate più tardi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code