Chat with us, powered by LiveChat L'accuratezza dei test ematici di genere - Tutto spiegato

L'accuratezza dei test ematici di genere - Tutto spiegato

By MomMed | 25 October 2022 | 0 Comments


Alcuni genitori non vogliono aspettare a lungo per conoscere il sesso del loro bambino. Se siete tra questi, allora potrebbe venirvi in mente una domanda sull'affidabilità di un'analisi del sangue di genere. Scoprire se si tratta di un maschietto o di una femminuccia è prezioso e, una volta conosciuto il sesso, si può scegliere il nome del bambino e iniziare ad allestire la cameretta!

La tecnologia moderna consente oggi di identificare il sesso del bambino. Il test del sangue sul sesso o NIPT aiuta a determinare se il bambino ha qualche disturbo cromosomico o genetico. Inoltre, è possibile conoscere il sesso del bambino. Ma quanto sono accurati questi esami del sangue per determinare il sesso? Scopriamolo.

Che cos'è un esame del sangue per la determinazione del sesso?

Il test prenatale non invasivo, noto anche come NIPT, è un esame del sangue precoce del sesso in cui un medico professionista preleva il sangue ed esamina il DNA fetale privo di cellule presente nel sangue durante la prima gravidanza. Può essere utilizzato anche per determinare il sesso del feto.
 

Il DNA cellulare libero: cos'è?

Durante la gravidanza, la placenta rilascia nel sangue della madre una piccola quantità di DNA fetale, noto come DNA fetale libero da cellule. Questo DNA viene esaminato dai medici per individuare un'ampia gamma di anomalie genetiche, tra cui la trisomia 13, la sindrome di Down, la sindrome di Edwards, la sindrome di Patau e altri problemi legati ai cromosomi sessuali.
 
Questo esame del sangue per la determinazione del sesso viene eseguito durante la decima settimana di gravidanza. Se i risultati sono positivi, il medico può consigliare di sottoporsi a un test diagnostico, il prelievo dei villi coriali o l'amniocentesi. Sebbene queste procedure diagnostiche siano abbastanza accurate, sono invasive e presentano un leggero rischio di aborto spontaneo.

L'accuratezza del test NIPT

Il test NIPT offre molte informazioni senza richiedere procedure invasive. Non è necessario attendere a lungo per sottoporsi a questo test: è possibile farlo a 9 o 10 settimane di gravidanza. Questo test è stato inizialmente concepito per cercare anomalie cromosomiche, ma ora viene utilizzato anche per determinare il sesso del feto.

Secondo le ricerche, il NIPT è in grado di identificare con precisione la possibilità di sindrome di Down, sindrome di Patau o sindrome di Edwards dal 97 al 99%. Ma quando si tratta di identificare malattie genetiche rare, questi test non sono così affidabili.
 
Se parliamo del sesso del bambino, i test NIPT sono accurati al 98-99,9% per quanto riguarda il sesso del feto. Se il test rileva un cromosoma Y, è in arrivo un maschio; se non viene rilevato alcun cromosoma Y, è in arrivo una femmina. La determinazione del sesso effettuata dal NIPT ha una probabilità dell'1% di essere errata.

Quando il sangue viene prelevato troppo presto nella gravidanza, è possibile che il materiale genetico fetale presente nel sangue materno non sia sufficiente a fornire un risultato accurato. Tuttavia, se eseguito correttamente, il NIPT è abbastanza accurato.

Chi dovrebbe sottoporsi al test NIPT?

In passato, il NIPT era consigliato solo alle donne:
che avevano una gravidanza ad alto rischio
che avevano più di 35 anni,
che avevano già dato alla luce un bambino con un'anomalia genetica
o se c'è una storia familiare di condizioni genetiche.

Tuttavia, gli esperti consigliano ora al medico di esaminare le scelte di screening con tutte le donne in gravidanza. Se una donna vuole sottoporsi o meno all'esame è una preferenza personale.
 

Perché sottoporsi al test NIPT?

Quando si tratta di test diagnostici per patologie cromosomiche e genetiche, in queste procedure il DNA fetale viene acquisito con un metodo invasivo. Esiste una leggera possibilità di aborto spontaneo con questa procedura invasiva. Molte mamme in gravidanza esitano a sottoporsi a procedure di analisi invasive perché comportano un rischio.

Il NIPT presenta un rischio significativamente inferiore di raccogliere informazioni mediche da frammenti di DNA fetale in un campione di sangue materno, in particolare per i disturbi per i quali lo screening è spesso fornito a tutte le donne in gravidanza. La più diffusa e più lieve di queste aneuploidie è la sindrome di Down, che presenta un numero anormalmente elevato di cromosomi.
 
Le ricerche hanno rilevato che le donne preferiscono la NIPT, che è molto popolare tra loro. Questo perché riduce il numero di test invasivi eseguiti e diminuisce anche la possibilità di aborti spontanei causati da test invasivi.
 
I tre vantaggi principali della NIPT:
Come avete letto sopra, la NIPT ha un alto tasso di accuratezza, quindi rispetto ad altri test di screening è più affidabile.

Il NIPT consente uno screening più precoce; il test può essere effettuato intorno alla 9a o 10a settimana di gravidanza. È quindi vantaggioso per i genitori che non vogliono aspettare a lungo per ottenere i risultati.

Presenta meno rischi perché non è invasivo e richiede solo un campione di sangue materno, a differenza di altre procedure diagnostiche invasive come il prelievo dei villi coriali e l'amniocentesi.
 

Un altro modo per determinare il sesso: l'ecografia

L'ecografia è un altro metodo per determinare il sesso del bambino. Il suo tasso di accuratezza è superiore al 90%. Tuttavia, per determinare il sesso attraverso l'ecografia, si consiglia di attendere la 18a settimana di gravidanza.

Il bambino e la bambina sembrano identici nelle ecografie fino alla 14a settimana di gravidanza. Un'ecografia può determinare con maggiore precisione il sesso del bambino se si attende la 18a settimana di gravidanza.
 

Conclusione

Molti genitori preferiscono sapere il più possibile e il prima possibile. È utile individuare il problema il prima possibile, se esiste. In questo modo si ottiene un trattamento migliore per il bambino e si può anche provvedere alle necessità mediche immediate. Inoltre, il vantaggio è che potrete anche conoscere il sesso del vostro bambino.

Avrete quindi più tempo per prepararvi all'arrivo del vostro bambino. Conoscere il sesso del bambino può essere utile per organizzare baby shower, feste in cui si scopre il sesso del bambino, per decorare la cameretta, ecc.

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code