Chat with us, powered by LiveChat L'INIZIO DEL DOLORE DA GRAVIDANZA ECTOPICA

L'INIZIO DEL DOLORE DA GRAVIDANZA ECTOPICA

By MomMed | 27 October 2022 | 0 Comments


 

QUANDO INIZIA IL DOLORE DA GRAVIDANZA ECTOPICA?

Molte donne che hanno una gravidanza ectopica non mostrano alcun segno. La donna può anche non essere consapevole di avere una gravidanza ectopica, poiché molte di esse si interrompono spontaneamente.

Prima che la gravidanza ectopica avanzi e rompa la tuba di Falloppio, alcune donne possono non avere alcun sintomo. Altre, invece, possono confondere gli indicatori della gravidanza ectopica con i primi sintomi della gravidanza, come nausea, crampi o dolore al seno.

La maggior parte delle gravidanze ectopiche si conclude nel giro di pochi giorni senza mostrare alcun sintomo significativo. Tuttavia, alcune gravidanze ectopiche hanno la possibilità di svilupparsi ulteriormente all'interno di una tuba di Falloppio, provocando sintomi fastidiosi. Se la gravidanza ectopica non viene trattata tempestivamente, le tube di Falloppio possono continuare ad allungarsi e alla fine rompersi.

La vita della madre è davvero in pericolo, poiché ciò può provocare un'agonia atroce e un'emorragia interna significativa. In alcuni casi la gravidanza ectopica può anche non mostrare alcun segno.

La maggior parte, tuttavia, mostra alcuni segnali che indicano che qualcosa non va. Di seguito sono riportati i sintomi e gli indicatori più tipici della gravidanza ectopica che richiedono una rapida attenzione medica per evitare un'emergenza:

 

INDICATORI PRECOCI DI UNA GRAVIDANZA ECTOPICA:

Piccole perdite di sangue vaginale con fastidio pelvico sono spesso i primi sintomi di allarme di una gravidanza ectopica.
Il dolore alle spalle o il bisogno di urinare sono alcuni sintomi di un'emorragia delle tube di Falloppio. I sintomi specifici dipendono da quali nervi vengono stimolati e da dove si raccoglie il sangue.

Sanguinamento uterino:
Il sanguinamento vaginale si differenzia in qualche modo dalle mestruazioni tipiche. Può essere acquosa o di colore marrone scuro e spesso inizia e finisce. Alcune donne non si rendono conto di essere incinte perché confondono questo sanguinamento con le mestruazioni abituali. Sebbene il sanguinamento vaginale sia molto tipico durante la gravidanza e non sia sempre sintomo di un problema importante, è comunque necessario rivolgersi a un medico in caso di sanguinamento.

Sanguinamento vaginale: Molte donne potrebbero confondere le mestruazioni abituali con il sanguinamento vaginale provocato da una gravidanza ectopica. Il sanguinamento da gravidanza ectopica, invece, è spesso di colore rosso scuro o marrone con coaguli di sangue e può essere molto più breve (dura solo uno o due giorni).
 
Malessere dell'addome:
Si può avvertire mal di pancia, di solito in basso su un lato. Può manifestarsi in modo improvviso o graduale, essere duraturo o ciclico. Non è sempre detto che si tratti di una gravidanza ectopica, poiché il mal di stomaco può avere diverse cause, come infezioni gastriche o vento intrappolato. Tuttavia, se si soffre di questo disturbo e si ritiene di essere incinta, è necessario rivolgersi a un medico.

Dolore alla scapola:
Un fastidio insolito nel punto in cui il braccio e la spalla si incontrano è noto come dolore alla punta della spalla. Nonostante sembri non essere collegata, una gravidanza ectopica può provocare un fastidio alla spalla.

Per questo motivo un'emorragia interna può aggravare un nervo diaframmatico collegato alla spalla. Questo è considerato una prova che la gravidanza ectopica si sta sviluppando in uno stadio pericoloso.

Disagio durante l'uso della toilette:
Quando si urina o si fa la cacca, si può avvertire un fastidio. Si può anche avere la diarrea. Durante la gravidanza possono verificarsi alterazioni delle regolari abitudini intestinali e vescicali. Anche le infezioni intestinali e i virus dello stomaco possono contribuire a questi sintomi.

Tuttavia, anche se non credete di essere incinte ma avvertite questi sintomi, è bene che vi facciate controllare da un medico.

Sbalordimento o vertigini: è un segno tipico di una gravidanza ectopica causata da una consistente perdita di sangue. Le donne che hanno una gravidanza ectopica possono anche svenire.

Rottura della tuba di Falloppio: può provocare dolori pelvici e addominali lancinanti, nonché una forte emorragia interna. A volte una tuba di Falloppio si rompe senza alcun segno precedente, nel qual caso il dolore e l'emorragia sembrano apparire dal nulla. La rottura è un problema serio che deve essere affrontato immediatamente.

Pressione bassa: ma anche emorragie interne possono essere causate da una gravidanza ectopica che è scoppiata. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico d'urgenza. Alcune donne incinte possono iniziare ad avere sintomi già alla quarta settimana, mentre altre possono manifestarli fino alla decima settimana.

 

I SEGNI DI UNA ROTTURA:

Una gravidanza ectopica può talvolta diventare abbastanza grande da rompere la tuba di Falloppio. In questo caso si parla di rottura. La rottura è molto pericolosa e la tuba di Falloppio deve essere riparata chirurgicamente il prima possibile.

Diversi dei seguenti sono indizi di una rottura:
Mal di pancia improvviso, forte e acuto.
Sensazione di debolezza o vertigini.
Sensazione di malessere.
Apparire molto pallidi.

 

 

IL DOLORE DA GRAVIDANZA ECTOPICA PUÒ ESSERE TRATTATO?

Non è possibile curare il sintomo del dolore da gravidanza ectopica senza trattare il problema di fondo. È fondamentale rivolgersi subito al medico per una diagnosi e un trattamento se si pensa di avere una gravidanza ectopica.

Le procedure diagnostiche comprendono un'urinocoltura e un esame del sangue per verificare la diminuzione dei livelli dell'ormone della gravidanza hCG (hCG). Poiché i livelli dell'ormone aumentano in genere in modo significativo con il progredire della gravidanza, una diminuzione dei livelli di hCG può essere un segnale di un problema. Come un aborto spontaneo, una gravidanza ectopica spesso si risolve senza mettere in pericolo la salute della madre.

Il trattamento abituale di una gravidanza ectopica consiste nell'assunzione di farmaci o nell'intervento chirurgico. Un farmaco spesso utilizzato per curare una gravidanza ectopica è il metotrexato. Questo farmaco, somministrato per via endovenosa, agisce sradicando le cellule delle tube di Falloppio.

Se assunto nelle fasi iniziali di una gravidanza ectopica, il metotrexato è benefico ed è legato a relativamente pochi effetti avversi. Può essere necessario un intervento chirurgico keyhole o addirittura una procedura laparoscopica se la gravidanza ectopica procede in una fase successiva (oltre le sei settimane) (laparoscopia).

Prima di scegliere un'alternativa invasiva, il medico può decidere di monitorare inizialmente la paziente con esami fisici, esami del sangue ed ecografie. In caso di problemi, potrebbe suggerire un intervento chirurgico o trattamenti medici.

Quando una tuba di Falloppio si rompe, è necessario un intervento chirurgico per evitare problemi di salute o eventualmente la morte. Il chirurgo creerà un'incisione addominale durante l'intervento per riparare o rimuovere la tuba di Falloppio. Questa procedura spesso salva la vita.

 

CONCLUSIONE:

In conclusione, i sintomi della gravidanza ectopica possono comparire già a quattro settimane di gravidanza e fino a 10 settimane. Per evitare conseguenze, è fondamentale consultare un operatore sanitario non appena si scopre che qualcosa sembra "sbagliato".

I sintomi della gravidanza ectopica compaiono normalmente durante la sesta settimana di gravidanza, ossia circa due settimane dopo l'ultimo giorno di mestruazioni. Di solito il dolore interessa una regione dell'addome. Il dolore può essere da lieve a forte, con un'intensità che va da un dolore penetrante a un dolore pulsante. Il fastidio può essere continuo o intermittente.

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code