Chat with us, powered by LiveChat Progressione del test di gravidanza 11 giorni dopo l'ovulazione (11 DPO)

Progressione del test di gravidanza 11 giorni dopo l'ovulazione (11 DPO)

By MomMed | 25 November 2022 | 0 Comments


 

Introduzione:

Avere rapporti sessuali non protetti nei giorni dell'ovulazione mette generalmente una donna in ansia per la possibilità di concepire o meno. La voglia di fare un test il prima possibile è alle stelle. Tutto ciò è comprensibile, ma l'ormone hCG deve trovarsi a determinate concentrazioni per essere rilevato come una gravidanza positiva e ciò avviene pochi giorni dopo l'impianto dell'embrione.
 

Significato dell'ovulazione - La finestra fertile:

L'ovulazione si riferisce al momento in cui l'ovulo lascia l'ovaio ed entra nelle tube di Falloppio per essere fecondato dagli spermatozoi. L'ovulazione avviene generalmente 14 giorni prima della data prevista per la mestruazione successiva.

Per una donna con un ciclo di 28 giorni, l'ovulazione avviene il 14° giorno del ciclo. Per le donne che hanno cicli superiori a 35 giorni, l'ovulazione avviene di solito il 21° giorno. L'ora varia a seconda dei cicli.
 
Il periodo dell'ovulazione è la finestra fertile di una donna perché è il momento in cui gli spermatozoi possono fecondare l'ovulo. Poiché gli spermatozoi possono rimanere nel corpo femminile per 5 giorni, la finestra fertile comprende anche 3 giorni prima del giorno dell'ovulazione e un giorno dopo l'ovulazione.
 
Se avete avuto un rapporto sessuale non protetto in un punto qualsiasi della finestra fertile, le probabilità di rimanere incinta sono molto alte.
 

Si può fare un test di gravidanza all'11 DPO?

Anche se è possibile eseguire un test all'11 DPO, è ancora presto perché la concentrazione di hCG potrebbe non aver raggiunto livelli rilevabili.
 
PERCHÉ?
Perché, secondo le ricerche, l'impianto avviene 8-10 giorni dopo l'ovulazione. E secondo un'altra ricerca, ci vogliono almeno 2 giorni per accumulare abbastanza hCG nel corpo da essere rilevato dai test di gravidanza domestici.
 
Quindi,
11 giorni dopo l'ovulazione non è un buon momento per fare il test. Se dovete farlo, assicuratevi di acquistare il test più sensibile per garantire la precisione. È meglio aspettare un altro giorno per fare il test.

Ottenere un risultato negativo all'11 DPO
Un risultato negativo all'11 DPO potrebbe non essere accurato. Se il risultato è negativo, ripetete la procedura 24-48 ore dopo e probabilmente otterrete risultati accurati. Ma nulla è certo finché non arrivano le mestruazioni.

Ottenere un risultato debolmente positivo all'11 DPO
Una leggera linea positiva sul test di gravidanza potrebbe significare che siete incinte, ma i livelli di hCG sono ancora bassi e non possono produrre una linea più scura. Ripetete il test tra 48 ore per essere sicure. Assicuratevi di eseguire il test al mattino presto, perché a quell'ora l'urina è più concentrata.
 

Cosa succede nel corpo 11 giorni dopo l'ovulazione?

Se lo spermatozoo ha fecondato l'ovulo, l'embrione si è già impiantato nell'utero e ha iniziato a produrre hCG. L'impianto impedisce anche la fuoriuscita della linea dell'utero, cioè l'assenza di mestruazioni.
 
Se la fecondazione non è avvenuta, sta per iniziare la fase luteale. I livelli di progesterone stanno quasi diminuendo e le mestruazioni inizieranno tra pochi giorni, quando l'utero si libererà del suo rivestimento.

 

Quali sintomi si avvertono all'11 DPO?

Innanzitutto, l'11 DPO è troppo presto per avvertire qualsiasi sintomo di gravidanza. I sintomi che si avvertono all'11 DPO sono dovuti all'ormone progesterone. Quindi, che siate incinte o meno, avrete gli stessi sintomi.
 
Questi sintomi includono
Nausea
Seno sensibile
stanchezza
Temperatura elevata
Aumento della frequenza cardiaca

 

Cosa succede se l'impianto avviene all'11 DPO?

La finestra normale di impianto è di 8-10 giorni e talvolta si verifica già al 6° giorno. Ma quando l'impianto avviene in ritardo, le probabilità di aborto aumentano.
 
L'impianto dell'embrione all'11 DPO ha alte probabilità di aborto e al 12 DPO le probabilità aumentano fino all'80%. Il test di gravidanza è positivo almeno 2 giorni dopo l'impianto. Quindi, se si ottiene un risultato positivo all'11DPO, l'impianto è già avvenuto e non c'è da preoccuparsi.

 

Può verificarsi un sanguinamento da impianto all'11 DPO?

L'impianto avviene tra i 6 e i 10 giorni dopo l'ovulazione. L'impianto impiega circa 4-5 giorni per completarsi. Quindi, sì. A 11 giorni dall'ovulazione è possibile che si verifichi un sanguinamento da impianto. Il sanguinamento da impianto può spesso essere scambiato per le prime mestruazioni.
 
Il sanguinamento da impianto dura solo un paio di giorni ed è più leggero del normale sanguinamento mestruale. Tuttavia, alcuni sintomi dell'impianto sono simili a quelli delle mestruazioni, come dolori al basso ventre, crampi, stanchezza e aumento della temperatura corporea.
 
L'emorragia da impianto si arresta in un paio di giorni. Se la gravidanza si protrae per più di un giorno, è bene rivolgersi a un professionista.



 

Si può fare un test di gravidanza del sangue a 11 DPO?

È possibile sottoporsi a un test del sangue, ma il risultato è sempre lo stesso. Il test più sensibile per la rilevazione della gravidanza nelle urine rileva 6,3 mlU/mL di hCG nel corpo, che è quasi uguale a quello che può rilevare un esame del sangue. Non è quindi necessario optare per un esame del sangue in questa fase iniziale della gravidanza.
 
Se dovete fare un test di gravidanza, scegliete il test First Response Early Results. È un test basato sulle urine ed è il test di gravidanza casalingo più sensibile in circolazione.

 

Tirate le somme

11 giorni dopo l'ovulazione non è un buon momento per fare un test di gravidanza, perché i livelli di hCG potrebbero essere troppo bassi per ottenere risultati accurati. Anche un risultato negativo all'11 DPO non esclude la gravidanza. L'11 DPO coincide con l'inizio della fase luteale nelle donne non gravide, in cui i livelli di progesterone aumentano e si avvertono sintomi che possono sembrare quelli di una gravidanza precoce. Il modo migliore per esserne certi è eseguire un test almeno alla 12 DPO e attendere le mestruazioni mancate per esserne certi.
 

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked. *
Name
E-mail
Content
Verification code